Preparazione di un ariete per la monta

E’ ben noto che una preparazione ottimale di un ariete produce buoni risultati di fertilità.

Due-tre mesi prima della stagione di monta dovrebbero eseguiti i seguenti passaggi:

  • controllo veterinario dell’apparato riproduttivo: testicoli, pene e con una ecografia trans-retale, le ghiandole bulbo-uretrali;
  • valutazione veterinaria del seme, particolarmente nel caso di un nuovo ariete acquistato: lasciate saltare una pecora in calore e quindi raccogliete il seme dalla vagina con uno speculum, diluitelo (1:1) con un medium commerciale (Ovixcell) e valutatelo con un microscopio;
  • valutazione della libido dell’ariete: porta una pecora in caldo all’ariete e osserva il suo comportamento sessuale, se l’ariete si avvicina alla pecora e la salta entro pochi minuti allora il test è positivo;
  • valutazione della nota di stato corporeo per aggiustare la razione;
  • se possibile chiedi al veterinario di raccogliere un campione di feci per controllare il livello di infestione da parassiti;
  • controlla che le unghie vengano tagliate alcune settimane prima della monta;
  • isola gli arieti dalle femmine otto settimane prima della monta in recinti separati, lontano dalla vista, udito e olfatto.

Prerequisiti per il successo di questo protocollo sono: aree specifiche per l’isolamento dei maschi, tecnici e veterinari con una sufficiente esperienza sulla valutazione dei maschi e del seme. Un limite del protocollo è il maggior costo legato alla assistenza veterinaria.

Publish Date