Colorazione del prepuzio dell’ariete con pastello

suggerimento pratico dall'Italia

Un aspetto cruciale per gli allevatori ovini per poter pianificare i parti è l’identificazione dei salti utili durante il periodo della riproduzione. La tradizionale colorazione del petto dell’ariete col pastello implica la capacità di saper distinguere visivamente tra un salto “vero” da uno “falso” (vedi T&T “Colorazione del petto dell’ariete con pastello”). Michelino preferisce colorare il prepuzio dell’ariete con il pastello per aumentare la precisione con cui identificare i salti “veri”. A differenza della pratica tradizionale, il pastello va rinfrescato con maggiore frequenza.

Publish Date